DALLA PRIGIONE ALLA LIBERTÀ – PAST CATHERINE

DALLA PRIGIONE ALLA LIBERTÀ – PAST CATHERINE

Appunti del Gospel di Domenica 26 Aprile 2020

Riguarda la predica qui: Domenica Gospel @ Reggio Calabria |DALLA PRIGIONE ALLA LIBERTÀ

Punto 1: Attenzione all’Intimidazione

– Ci sono due tipi di prigionia: una è l’intimidazione e rischiamo di viverla quando stiamo cercando di fare la Sua volontà e di sperimentare lo Spirito Santo e ad un certo punto senza alcuna motivazione abbiamo paura per qualche cosa.

– Ogni volta che dichiariamo vittoria qualcuno tenterà sempre di fermare l’armata di Dio.

– La fervida preghiera, costante e che non si interrompe è quella che vince il nemico.

Punto 2: Non sottovalutare le cose

– Molte volte la nostra prigionia scaturisce da una serie di cose che sottovalutiamo.

– Io e te siamo destinati a regnare, ad essere autorità spirituale, a pregare, chiedere e ottenere. Siamo destinati ad essere portatori di speranza, unione, vittoria e liberazione.

– Non permettere che i tuoi occhi siano accecati. Non permettere che qualcuno tolga la visione che Dio ha dato alla tua vita.

– Dio non può fare niente se noi non interveniamo in tempo, se non abbiamo la volontà di agire.

Andrea

*l’articolo è frutto di appunti liberamente presi da Andrea, del team writerS, al solo scopo di dare una idea di quanto detto durante il Gospel. In ogni caso questo testo non riporta letteralmente le parole dette dallo speaker e, quindi, non possono essere usate come citazioni dirette